Come "convivere con" e "operare in" un mondo "VUCA” (Volatile, Uncertain, Complex, Ambiguous)

Seminario in Fad Sincrona
Fare impresa nei contesti ad alta complessità e incertezza che caratterizzano il mercato globale richiede di mettere a punto modelli di gestione e comportamenti manageriali nuovi, incentrati su paradigmi organizzativi che vedono nelle persone e nella stretta interazione tra persone e tecnologie le principali leve utili ad affrontare operativamente le rivoluzioni in atto.
Come prendere decisioni in condizioni di incertezza (nei dati e nelle informazioni che si ricevono), come gestire frequenti e repentini cambi di priorità, come Pianificare in condizioni di alta variabilità e gestire le frequenti ri-pianificazioni, sono solo alcuni dei tipici contesti in cui gli strumenti organizzativi più rodati vanno in crisi perché non possiedono sufficiente reattività.
Nel seminario ci si interrogherà pertanto sulle condizioni che consentono di raggiungere una sufficiente “agilità” nei processi organizzativi, individuando comportamenti concreti che consentano di fronteggiare la situazione e progettare il cambiamento del proprio sistema di lavoro.
A partire da una sintesi delle situazioni maggiormente critiche che caratterizzano l’attuale contesto di mercato, il seminario intende approfondire le cause che determinano i punti di debolezza dei modelli manageriali tradizionali per individuare le linee guida per la riprogettazione dei propri comportamenti e obiettivi.
Prendendo in considerazione anche le nuove opportunità offerte dalla tecnologia e i mutamenti nello scenario dell’occupazione, si andranno quindi a individuare tecniche, strumenti e, soprattutto, comportamenti utili per ovviare alle debolezze individuate e rispondere in modo più efficace alle esigenze.
Si valuteranno, infine, i requisiti per progettare il cambiamento dell’organizzazione.

A chi è rivolto
Il seminario è pensato per stimolare una riflessione critica sulle modalità operative dei singoli e delle organizzazioni e per ripensare creativamente il proprio sistema di lavoro. Non è richiesta una conoscenza pregressa delle metodologie di “Agile development” e “Agile Project Management”, sebbene chi ha già familiarità con questi modelli possa trovare utili occasioni di approfondimento.
Manager e imprenditori intenzionati a rendere maggiormente dinamica e flessibile la propria organizzazione troveranno nel seminario spunti di riflessione sui modelli di gestione più aggiornati e sulle modalità più efficaci per implementarli seguendo un organico processo di “Change Management”.

Tipo Seminario
Settore Soft Skill e Management
Altri Settori FAD Sincrona
Responsabile Scientifico Ing. Giovanna Iannuzzi
Organizzatore Ordine Ingegneri Provincia di Milano
Informazioni Richiedi Informazioni
Durata 4 ore
Frequenza minima 4 ore
Costo (IVA esclusa) 40,00€
Costo iscritti Ordine Ingegneri Milano (IVA esclusa) 40,00€
CFP 4
Iscrizioni Aperte
Posti rimanenti 200
mercoledì, 13 ottobre 2021
Inizio14:00
Fine18:00
Programma
13:55 Collegamento con la piattaforma Zoom

14:00 – 18:00
• lo scenario V.U.C.A. e la crisi dei modelli organizzativi tradizionali
• diversi paradigmi nell’organizzazione del lavoro
• i modelli organizzativi “Agile” e il metodo Scrum
• adozione di modelli di lavoro “Agile”: la matrice di Stacey
• i sistemi socio-tecnici e le loro caratteristiche: interazioni tra uomo, tecnologia e organizzazione
• come la digitalizzazione cambia il lavoro: competenze, ruoli e responsabilità
• tra controllo e burocrazia
• apprendere dagli errori
• lezioni dalle start-up
• autoimprenditorialità e autonomia
• prendere e condividere decisioni
• performance e benessere lavorativo

18:00 Domande e Risposte e chiusura seminario

Apertura Iscrizioni03/08/2021 11:30
Termine Iscrizioni13/10/2021 11:00

Iscriviti ora
Sei già iscritto?
Puoi controllare lo stato della tua iscrizione (in attesa di conferma, in attesa di pagamento, attiva) o caricare la conferma di pagamento accedendo alla tua area personale.