Sviluppare il pensiero creativo e tradurlo in idee, soluzioni, azioni

Secondo le indagini del World Economic Forum, la creatività è salita al terzo posto fra le competenze top di oggi e del prossimo futuro, e alla base di una serie di altre, fra cui la competenza n.1 per eccellenza: la capacità di risolvere problemi complessi e spesso poco e male definiti. Generazione di nuove idee, innovazione, capacità di sviluppare un pensiero out of the box sono tutti requisiti imprescindibili nella nostra società della conoscenza.
Come fare, quindi, per diventare promotori di creatività e saper individuare, analizzare e risolvere i problemi, eliminando soluzioni note e trovando alternative efficaci? Come stimolare, riconoscere e
premiare la creatività negli altri? Si tratta di doti naturali o competenze che si possono imparare, insegnare, espandere? Ovvero, esistono strumenti per rendere singoli individui e team capaci di potenziare la capacità di ideare, scovare soluzioni, agire in un modo nuovo e “creativo”? La risposta è sì e in questo laboratorio ne impareremo ad usare alcuni. Infatti, ci occuperemo di cos’è la creatività e di come trasformare la creatività personale in creatività aziendale, come valore aggiunto per noi stessi e per coloro con cui e /o per cui lavoriamo. Impareremo divertendoci, giacché come scriveva Platone “Si può scoprire di più su una persona in
un'ora di gioco, che in un anno di conversazione”, e questo vale anche rispetto a noi stessi. I principali strumenti che utilizzeremo sono: le mappe mentali (come definite dallo psicologo inglese Tony Buzan) e i sei cappelli per pensare (del guru della creatività Edward De Bono). Sperimentandoli in aula, metteremo a fuoco cosa sono (e cosa non sono), come e quando usarli secondo le situazioni, gli obiettivi in gioco e le persone coinvolte. E, alla fine, come combinarli insieme, per tradurre il pensiero creativo in idee, soluzioni e azioni.

Tipo Corso
Settore Soft Skill e Management
Luogo Fondazione Ordine Ingegneri Milano
Regione Lombardia
Comune Milano
Provincia Milano
Indirizzo Viale A. Doria, 9
Responsabile Scientifico Ing. Gabriella Parlante
Organizzatore Ordine Ingegneri Provincia di Milano
Informazioni Richiedi Informazioni
Durata 8 ore
Frequenza minima 8 ore
Costo (IVA esclusa) 225.00€
Costo iscritti Ordine Ingegneri Milano (IVA esclusa) 180.00€
Costo Neoiscritti OIM 2017-2018 (IVA esclusa) 90,00€
CFP 8
Iscrizioni Aperte
Posti rimanenti 18
lunedì, 28 ottobre 2019
Inizio09:00
Fine13:00
Programma
08:45 Registrazione partecipanti
09:00 inizio lavori
-  Che cos’è la creatività: personale e di gruppo, come atteggiamento e come metodo 
-  Gli strumenti per svilupparla 
-  Le mappe mentali (cosa sono e cosa le distingue da altri tipi di mappe, campi di applicazione e regole con focus sul loro utilizzo per il business); 
-  Il pensiero laterale: cosa è, come si attiva (a "scuola" da E. De Bono) 
13:00 pausa pranzo
lunedì, 28 ottobre 2019
Inizio14:00
Fine18:00
Programma
14:00 ripresa dei lavori
- Le “PO” Provocative operations: volano di generazione di idee e soluzioni "out of the box"
-  Da creatività personale a creatività nel business: i sei cappelli per pensare
- Mappe e cappelli: una combinata ad alto potenziale
- E per concludere: autodiagnosi del proprio profilo creativo e “action plan” per svilupparlo
18:00 test finale e chiusura corso
Apertura Iscrizioni25/08/2019 00:01
Termine Iscrizioni24/10/2019 18:00

Iscriviti ora
Sei già iscritto?
Puoi controllare lo stato della tua iscrizione (in attesa di conferma, in attesa di pagamento, attiva) o caricare la conferma di pagamento accedendo alla tua area personale.