SEMINARIO IN FAD SINCRONA

In un mondo che, ormai, sta raggiungendo rapidamente una popolazione di otto miliardi di persone, la domanda di infrastrutture sotterranee sarà in continuo aumento, come conseguenza di una crescente richiesta di spazio in superficie. Basti pensare al fatto che, se attualmente oltre il 50% della popolazione mondiale vive in città, si prevede che entro il 2050 circa questa percentuale salirà fino al 75%; o all’incremento continuo di mobilità di persone e merci dovuto alla globalizzazione; o alla sempre maggiore richiesta di energia, di acqua per uso idropotabile e irriguo, di materie prime, di servizi cablati, ecc. Lo spostamento o la collocazione in sotterraneo di sistemi di trasporto di persone, merci e servizi diverrà una parte sempre più importante della soluzione del problema dell’occupazione del suolo, contribuendo al contempo anche la salvaguardia dell’ambiente.
Si può stimare che, attualmente, una percentuale dell’ordine di almeno il 40% in termini di lunghezza di tutti i progetti mondiali di opere sotterranee siano realizzati con scavo meccanizzato, con una prospettiva di crescita di mercato delle TBM del 30% nei prossimi 5-10 anni. Risulta ovvio, di conseguenza, l’interesse nei riguardi di una possibile ottimizzazione dei costi di questi elementi rappresentata dall’impiego di armatura diffusa con fibre (FRC). In quest’ottica, si inserisce il Bollettino fib 83 dell’ottobre 2017 che, nel panorama di una ormai vasta letteratura in materia, risulta particolarmente completo e dettagliato, trattando non solo aspetti prettamente strutturali ma anche tecnologici, nonché un’interessante valutazione di sostenibilità comparata con l’armatura convenzionale e riportando due estesi esempi di concreta applicazione progettuale e specifiche indicazioni per tracciare i domini di progetto del FRC agli stati limite ultimi e di servizio e per il calcolo non lineare
Tipo Seminario
Settore Costruzioni (Edile, Strutture)
Altri Settori FAD Sincrona
Responsabile Scientifico Ing. Michela Chiorboli
Organizzatore Ordine Ingegneri Provincia di Milano
Informazioni Richiedi Informazioni
Sponsor CTE ATP e La Matassina
Durata 4 ore
Frequenza minima 4 ore
Costo (IVA esclusa) 128,00€
Costo iscritti Ordine Ingegneri Milano (IVA esclusa) 28,00€
Costo Iscritto ad un'Ordine degli Ingegneri (IVA esclusa) 28,00€
Costo Socio CTE (IVA esclusa) 28,00€
Costo Socio SIG (IVA esclusa) 28,00€
Costo Dipendenti Isocell (IVA esclusa) 0,00€
Costo Docenti (IVA esclusa) 0,00€
CFP 4
Iscrizioni Chiuse
Posti rimanenti 109
giovedì, 18 marzo 2021
Inizio14:00
Fine18:00
Programma
13:55 – collegamento alla piattaforma Zoom
14:00-14:15 - Michela Chiorboli, Ordine degli Ingegneri di Milano Saluti di apertura
                     Claudio Failla, Presidente CTE Apertura dei lavori e presentazione del seminario
14:15-15:15 - Enrico Pizzarotti, Pro Iter Introduzione, normative, linee guida, raccomandazioni, case-histories
15:15-16:00 - Marco di Prisco, Politecnico di Milano Cenni di progettazione strutturale: condizioni di carico (transitorie e finali), SLE e SLU, inclusi comportamento alle azioni eccezionali

16:00-17:00
- Giovanni Plizzari, Università degli Studi di Brescia
Dimensionamento e verifiche per armature alternative (GFRP, FRC fibre in acciaio o sintetiche, armature miste)
17:00-17:45 - Carlo Beltrami, Lombardi Group Ricadute sulla tecnologia del calcestruzzo, durabilità, agenti aggressivi, correnti vaganti, danni
17:45-18:00 - Discussione e chiusura lavori
Docenti
Ing. Michela Chiorboli
Ing. Enrico Maria Pizzarotti
Ing. Carlo Maria Aimone Beltrami
Ing. Claudio Failla
Ing. Giovanni Plizzari
Ing. Marco Di Prisco
Apertura Iscrizioni18/02/2021 17:35
Termine Iscrizioni18/03/2021 11:00

Siamo spiacenti le iscrizioni al corso si sono chiuse il 18/03/2021 alle 11:00
Sei già iscritto?
Puoi controllare lo stato della tua iscrizione (in attesa di conferma, in attesa di pagamento, attiva) o caricare la conferma di pagamento accedendo alla tua area personale.